Vuoi far crescere la tua attività

nel settore del turismo lento?

Segui il nostro video-corso sullo slow tourism

per conoscere i servizi, le informazioni, la promozione necessaria per attrarre i viaggiatori a piedi e in bicicletta

Perché il corso può esserti utile?

  • 1
    LO slow travel è la vacanza del futuro
    Il viaggio lento fa bene al nostro corpo, al nostro spirito, e all'ambiente. Nei prossimi mesi, e nei prossimi anni, un numero crescente di viaggiatori vorrà scoprire i luoghi meno conosciuti del nostro Paese, a piedi o in bicicletta. Nel nostro corso imparerai a costruire esperienze adatte a questo nuovo pubblico.
  • 2
    Il turismo a piedi e in bicicletta è in crescita nel mondo
    Il mercato internazionale cresce da più di 20 anni a un tasso superiore rispetto al turismo tradizionale. Quando si riapriranno le frontiere i viaggiatori stranieri ritorneranno numerosi, nel nostro corso imparerai a conoscere i servizi che richiedono, i prodotti turistici che preferiscono.
  • 3
    È un corso pratico, in cui condivido La mia esperienza sul campo
    Mi chiamo Alberto Conte, e mi occupo di turismo lento da 20 anni. Ho avviato varie startup nello slow tourism: sono stato progettista, guida, ho fondato un consorzio alberghiero, un tour operator e un rifugio per viaggiatori a piedi e in bicicletta. Le competenze che trasmetto nel corso derivano dalla mia esperienza pratica, e cercherò di fornirti consigli utili per la tua attività.

Cosa imparerai?

Ti avvicinerai al turismo lento

Cosa s’intende per turismo slow, le tendenze nel mercato internazionale, quali sono le principali motivazioni al viaggio.

Capirai chi è il turista (o meglio LA turista) slow

Sfatiamo i luoghi comuni: il viaggiatore slow ha un buon livello culturale e una buona possibilità di spesa. In questa lezione ti racconto quali sono le sue principali esigenze.

Scoprirai quali sono le attività più praticate dal pubblico internazionale…

Quali sono le caratteristiche del pubblico: cosa cerca, come sceglie una destinazione, quali attività preferisce e con quale frequenza le pratica.

…e dal pubblico italiano

Le statistiche più recenti sul turismo attivo, che dimostrano che il cammino e il ciclo-escursionismo sono le attività più richieste anche dagli italiani.

Conoscerai quali sono i servizi più richiesti dai viaggiatori itineranti…

Le dotazioni indispensabili per ospitare i viandanti lungo gli itinerari a tappe sono semplici, ma bisogna conoscerle bene per dare un servizio adeguato

…e dai turisti stanziali

I turisti stanziali hanno bisogno di servizi leggermente diversi rispetto ai viaggiatori itineranti. Fondamentale la disponibilità di mappe, e magari di un’app con i percorsi.

Costruirai il ritratto del cliente ideale

Per creare un prodotto turistico e comunicarlo correttamente, è fondamentale capire chi è il “cliente ideale” al quale ci rivolgiamo

Imparerai a creare esperienze turistiche a piedi o in bicicletta

Cos’è un prodotto turistico slow? Come lo si crea? Quali sono i servizi che lo compongono?

E approfondirai la conoscenza di un esempio di vacanza slow

La “Vacanza sLow cost” è un’esperienza che ho creato per la Casa del Movimento Lento. In questo video ti illustro come l’ho creata e come la promuovo

Ti aiuteremo a costruire una strategia di marketing

L’operatore turistico deve essere un bravo comunicatore: lo storytelling è la chiave del successo di una proposta turistica slow.

Approfondiremo il tema del digital marketing

La mailing list, il sito e i social: come usarli al meglio e come comunicare con il pubblico giusto. Vi illustro la “cassetta degli attrezzi” per una buona comunicazione.

E infine ti illustrerò con un esercizio pratico le inserzioni su Facebook

Vi spiegherò con un esempio pratico come con un minimo investimento promuovo i soggiorni della Casa del Movimento Lento tramite la pubblicità su Facebook.

Chi sono


Mi occupo da circa 20 anni della divulgazione del viaggio lento, a piedi e in bicicletta, collaborando con alcuni tra i principali enti di promozione turistica italiani: ho lavorato come consulente per il Ministero dei Beni Culturali e del Turismo, per le Regioni Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Lazio e per molti altri Enti di promozione turistica. Sono responsabile tecnico della Via Francigena italiana per conto dell'Associazione Europea delle Vie Francigene.

Ingegnere “sui generis”, ho lavorato nella progettazione e nella narrazione dei cammini italiani, sono stato direttore del consorzio dei Trek&Bike hotels, ho fondato ItinerAria, il Movimento Lento, il tour operator SloWays.

Nel 2017 insieme a sua moglie Susanna mi sono trasferito nella Casa del Movimento Lento, un rifugio per viaggiatori lungo la Via Francigena dove ho lanciato la Scuola del Movimento Lento, un programma di corsi e seminari dedicati agli appassionati del viaggio slow. Sono guida escursionistica e cicloturistica, e ho viaggiato a piedi o in bicicletta verso Roma, Santiago, Gerusalemme e su innumerevoli itinerari italiani e internazionali.

Alberto Conte

Com'è organizzato il corso

15 video-lezioni, che potrai guardare quando vuoi, al tuo ritmo, e che potrai consultare anche in futuro, come un libro, perché saranno disponibili per sempre.

Puoi scaricare le slide in formato pdf e l’audio in formato mp3, per ascoltare le lezioni in auto o mentre cammini.

Ti forniremo materiale per approfondire alcuni temi, e link a siti web con informazioni utili per ampliare le tue conoscenze degli argomenti che ti interessano di più.

Alcune recensioni del corso

"Ottimo corso che dà notizie precise e puntuali e molti consigli pratici per sviluppare un'attività nel settore. Dedicato non solo alle guide, ma anche, forti dell'esperienza di Alberto nel campo dell'accoglienza e della pianificazione di itinerari, sia alle strutture che agli Enti del Turismo."

Riccardo Giordano

"Questo corso si è rilevato personalmente molto interessate, perchè è riuscito a fornire delle indicazioni veramente utili e pratiche per la nostra professione, dando degli spunti di riflessione su come effettivamente andrebbe migliorata la parte comunicativa, come utilizzare i vari strumenti informatici (oggi a nostra disposizione) per restare al passo con un mercato che è sempre in evoluzione, conoscere cosa succede al di fuori dei confini nazionali."


Marisa Paterniti

"Il corso è valido per avere un'introduzione esaustiva su chi è il viaggiatore lento, le sue esigenze e altro. Su come differenziare la proposta di vivere un territorio. E per capire che è importante comunicare il perché di una vacanza. "

Antonio Meccanici

"Un corso molto interessante e completo, fatto da esperti che ci lavorano da anni, che tratta un settore attualmente ancora di nicchia ma con tendenza di crescita. Mi è piaciuto molto la formula di combinare incontri-webinar dal vivo con i moduli online da seguire in completa libertà."

Katrin Daniele-Petzoldt

È il corso giusto per te?

Questo corso è particolarmente adatto a te se…

  • Gestisci una struttura di accoglienza e vorresti aumentare il numero di clienti, ospitando i viaggiatori a piedi o in bicicletta
  • Stai programmando di cambiare vita e di aprire un’attività nel settore del turismo lento
  • Lavori in una realtà che si occupa di promozione turistica, e pensi che il tuo territorio sia particolarmente adatto agli appassionati dell’outdoor
  • Sei una guida e vorresti organizzare nuove esperienze dedicate al numeroso pubblico che si avvicina al mondo dei cammini o del cicloturismo
  • Vuoi migliorare le tue competenze nella progettazione, nel marketing e nella comunicazione del turismo

30 Giorni


100% SODDISFATTI O RIMBORSATI

Garanzia “soddisfatto o rimborsato” per 30 giorni

Siamo certi che il nostro corso ti piacerà molto, e siamo così tranquilli del risultato da applicare la regola 100% soddisfatto o rimborsato (per 30 giorni, dopo la data di acquisto). Puoi provare quindi l'intero corso e, se decidi che non è per te, basterà chiederlo e ti rimborseremo l’intera somma, senza farti domande.

Alcuni bonus extra per te...

ACCESSO AL GRUPPO FACEBOOK PRIVATO “SLOW TOURISM”

Entrerai nella comunità dei nostri allievi, con cui potrai fare rete per scambiare buone pratiche, esperienze, consigli, e in cui potrai postare domande o dubbi e confrontarti con Alberto e con i compagni di corso.

+

WEBINAR PERIODICI Q&A (Questions and Answers)

Potrai frequentare i webinar legati al corso, in cui risponderemo alle domande degli allievi, approfondendo alcuni temi del corso.

+

SCONTO SULLE ATTIVITA’ DI MOVIMENTO LENTO NETWORK

Se ti serviranno attività di progettazione, tracciatura dei percorsi, storytelling, promozione, comunicazione avrai diritto a uno sconto del 20%.

COSTO DEL CORSO

197 + IVA

  • 15 video-lezioni
  • Accesso illimitato, senza scadenza
  • Accesso ai futuri aggiornamenti del corso
  • Accesso al gruppo Facebook privato "Slow Tourism"
  • Webinar Q&A periodici
  • Garanzia 100% soddisfatto o rimborsato

FAQ

(Domande frequenti)

Come avrò accesso al corso?

Per quanto tempo avrò accesso al corso?​​​​​

Se ho domande da fare durante il corso come posso inviarle?

È possibile richiedere fattura?

È un corso online “in diretta” oppure potrò seguirlo con i miei tempi e ritmi?​

Come sono strutturate le lezioni?

Non sono ancora un operatore turistico ma sto valutando se diventarlo, il corso mi è comunque utile?

Non hai trovato risposta alla tua domanda?

Fa’ il primo passo: acquista ora il corso!

>